Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

unione dei comuni e assunzioni

Andare in basso

unione dei comuni e assunzioni

Messaggio  ROMY il Sab 12 Mag 2012 - 2:21

Nel caso di unione dei comuni da poco costituita e funzionante con personale comandato dai comuni partecipanti aventi popolazione superiore e inferiore ai 5.000 abitanti, quali sono i limiti per le assunzioni di nuovo personale dall'esterno?

ROMY

Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 04.11.11

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Unioni

Messaggio  Paolo Gros il Lun 14 Mag 2012 - 0:20

Deliberazione n. 208/2010 della Corte dei Conti della Toscana:

La Sezione ritiene che all’unione di comuni debbano applicarsi i limiti ed i vincoli in materia di spesa di personale previsti per gli enti locali non soggetti al patto di stabilità. Ritiene altresì che, ai fini del riscontro dei parametri finanziari e dei limiti per le assunzioni, e per conseguire in via sostanziale i mirati effetti di contenimento della spesa di personale e di limiti alle assunzioni voluti dal legislatore nazionale, nonché e gli specifici effetti di risparmio attraverso fattispecie associative fra comuni, pur non rinvenendo al riguardo espressa disposizione normativa, l’unione di comuni debba operare in un’ottica unitaria con gli enti che ne fanno parte, considerare la somma della spesa di personale al 2004 *di tutti i comuni associati e dell’allora comunità montana e rapportarla alla corrispondente spesa attuale dei comuni e dell’unione di comuni. Il parametro delle cessazioni verificatesi nell’anno precedente andrebbe riferito alle cessazioni avvenute nei comuni facenti parte dell’unione (dell’allora comunità montana) e dell’unione stessa, a decorrere dal 2004.

* nell'attuale 2008
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Visualizza il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: unione dei comuni e assunzioni

Messaggio  Rag. il Sab 20 Dic 2014 - 1:30

dal 2015 tutte le funzioni dovranno essere esercitate dai piccoli enti o tramite convenzioni o associandosi in unioni: ma è vero che la regione lombardia sta valutando di concedere l'esclusione di alcune delle funzioni fondamentali da questo discorso? cioè che forse qualche funzione potrà continuare ad essere gestita esattamente come oggi (spero che - se sì - si tratti del servizio finanziario!!!!)

Cool

grazie grazie

Rag.

Messaggi : 467
Data d'iscrizione : 30.10.13

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: unione dei comuni e assunzioni

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum