Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

TRASPORTO PUBBLICO LOCALE - CORSE STUDENTI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

TRASPORTO PUBBLICO LOCALE - CORSE STUDENTI

Messaggio  castrodeivolsci il Gio 15 Mar 2012 - 4:50

In questo Comune il trasporto pubblico locale comprende le corse studenti.
Gli alunni della scuola elementare e della scuola media sono fruitori del predetto servizio.

Il dirigente scolastico ha comunicato che le sono pervenute segnalazioni, da parte di alcuni genitori, di comportamenti di prevaricazione da parte degli alunni della scuola media nei confronti dei più piccoli della scuola primaria.
Il medesimo dirigente ha chiesto copia del contratto comunale inerente il trasporto scolastico segnalando che l'assenza di un assistente addetto alla vigilanza richiede almeno l'adozione di misure di prevenzione e di protezione dai rischi in materia di sicurezza e salute degli alunni durante il servizio.

Il Responsabile dei servizi scolastici nonchè responsabile del servizio di trasporto pubblico locale (TPL) ha ribadito al dirigente scolastico che il servizio di trasporto pubblico locale comprende le corse studenti, ha consigliato all'istuto comprensivo di sensibilizzare gli alunni stessi e i genitori in ordine alla contestazione dei comportamenti di prevaricazione e ha chiesto la necessaria collaborazione al medesimo istituto per indicare, se ne fosse a conoscenza, i nominativi degli alunni coinvolti in tali situazioni al fine di evitare o reprimere i comportamenti segnalati mediante intervento dell'assistente sociale comunale.

Poichè sui mezzi di trasporto pubblico locale (corse studenti) non è previsto l'accompagnatore (del resto neanche nella gestione del trasporto scolastico è normativamente prevsito l'obbligo dell'accompagnatore), si chiede come risolvere il problema delle prevaricazioni e se la posizione del Comune è corretta.

Distinti saluti




castrodeivolsci

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 15.03.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Accompagnatore

Messaggio  Paolo Gros il Gio 15 Mar 2012 - 4:55

Non vi e' obbligo di accompagnatore, beh con la sentenza n. 23464/2010 la terza Sezione civile della Corte di Cassazione la pensa diversamente, molto diversamente

D.M. 31 gennaio 1997 "Nuove disposizioni in materia di trasporto scolastico": l'accompagnatore è previsto per i bambini della materna.
D'altra parte "Il Comune che offra un servizio di scuolabus è tenuto a fornire anche un accompagnatore, oltre all’autista, nella gestione del servizio di trasporto scolastico. In caso contrario, risponde dei danni prodotti ai minori durante il trasporto, anche se tali danni sono causati dai minori stessi" (Corte di Cassazione sentenza n. 23464 del 19 novembre 2010). Il caso riguardava l’aggressione subita da un ragazzo ad opera di un compagno, per un posto da occupare sull’autobus. A seguito dell’aggressione, il minore riportava la lesione di quattro vertebre, con esiti invalidanti in ragione del 18%. Il comune veniva pertanto condannato a pagare circa 130 mila euro ai genitori della vittima.
La sentenza, confermata in appello, veniva impugnata di fronte alla Corte di Cassazione, in quanto nessuna previsione di legge imporrebbe al comune di predisporre un servizio di sorveglianza, pur in presenza di ragazzi frequentanti la scuola elementare.
La Corte di legittimità ha respinto il ricorso, osservando che tale obbligo discende dal principio secondo il quale grava sulla P.A., che svolga un servizio di trasporto riservato agli alunni, l’adozione delle cautele occorrenti per tutelare la sicurezza dei minori.



avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

si... però!!!!!!

Messaggio  castrodeivolsci il Gio 15 Mar 2012 - 5:31

sono consapevole di quello che rispondi ma il mio problema è che non trattasi di corse riservate a studenti bensì di corse ordinariamente svolte nell'ambito del servizio TPL fruite da studenti in assenza di specifico servizio (scuolabus). Ritengo che la posizione del Comune in tale fattispecie sia completamente differente... vedasi quanto scritto nel mio quesito iniziale.
grazie Smile

castrodeivolsci

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 15.03.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO PUBBLICO LOCALE - CORSE STUDENTI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum