Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

CENCESSIONI GAS.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CENCESSIONI GAS.

Messaggio  Ospite il Ven 2 Mar 2012 - 9:31

Mi è pervenuta questa nota da un'azienda di consulenza. Ne sapete qualcosa?



Spett.le Comune,

Con le nuove norme in corso di attuazione da parte del Governo in merito alle liberalizzazioni e dei comuni le amministrazioni comunali hanno l'opprtuinità di ottenere ampi corrispettivi dalle aziende di distribuzione del gas.

xxxxxxxxx La invita a consultare i Nostri servizi di consulenza a supporto dei Comuni nella gestione del servizio di distribuzione del gas finalizzati alla massimizzazione dei ricavi, all' ottimizzazione della qualità del servizio ed ai vantaggi per i cittadini.

Con poche semplici pratiche per l'amministrazione comunale è possibile già da subito percepire un corrispettivo aggiuntivo a quello eventualmente già percepito dall' azienda energetica che gestisce il servizio di distribuzione in una percentuale che va da un minimo del 10% ad un valore medio conseguito del 60%.

Un esempio:

Per un comune di 20.000 abitanti con 6.000 clienti al servizio del gas il ricavo unitario medio per il distributore è di ca. 140 euro/anno. Ciò significa che il ricavo immediatamente conseguibile per il comune è di ca. 6.000 x 70€=420.000 € annui.

Mettiamo a disposizione la Ns. consulenza e pluriennale esperienza nel settore.

CONSULTA I NOSTRI SERVIZI:

Calcolo del Vincolo dei Ricavi conseguibili
Calcolo del valore della rete del gas (RAB) ed analisi dei ricavi
Gestione delle controversie con i distributori
Ricostruzione del Libro Cespite degli investimenti sostenuti direttamente dal Comune
Stipula dei COL (Contributo spettante ai comuni per finalità sociali)


Visiti il Nostro sito e richieda senza impegno una valutazione del canone e dei ricavi conseguibili o ci contatti all’indirizzo XXXXXXXXXXXX
Sono centinaia i comuni che stanno già intraprendendo questa strada!



La regolamentazione del mercato della distribuzione del gas è in continuo mutamento. Il tutto in un contesto di grande complessità. Ciò rende la corretta gestione e comprensione delle norme, degli obblighi e dei ricavi riconosciuti un tema complesso ed incerto per le stesse aziende di distribuzione del gas. Per i comuni tutto ciò si traduce in uno scenario frammentato e poco chiaro nel quale diventa molto difficile poter controllare l'operato dei distributori e la corretta valutazione dei corrispettivi e della gestione globale. In tale scenario diviene dunque utile avere a disposizione una figura capace di garantire una massimizzazione dell'operato attuale e capace di intraprendere azioni migliorative.






Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Gas

Messaggio  Paolo Gros il Ven 2 Mar 2012 - 23:10

E' unbel marketing sicuramente.
Nello specifico vai al link

http://unmig.sviluppoeconomico.gov.it/dgsaie/ambiti/default.asp

e verifica a che punto sia l'ambito territoriale minimo per il tuo comune.
Al link trovi la normativa e la situazione aggiornata
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum