Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

IVA a credito

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

IVA a credito

Messaggio  Franco Grattarola il Mar 28 Feb 2012 - 1:07

Il mio Comune si è trovato ad avere un buon credito IVA in che modo si può recuperare?
Il lavoro di rifacimento del tetto delle colombaie nel cimitero può considerarsi rilevante ai fini IVA e di conseguenza recuperare l'IVA?
Grazie e cordiali saluti.
Franco Grattarola

Franco Grattarola

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 11.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Iva a credito

Messaggio  Paolo Gros il Mar 28 Feb 2012 - 1:13

Chi intende compensare il credito Iva per importi superiori ad €10.000, invece, dovrà prima presentare la dichiarazione annuale Iva e poi procedere alla compensazione presentando il modello F24 con la seguente tempistica:
 non prima del giorno 16 del mese successivo a quello di presentazione della dichiarazione annuale.
 occorre, inoltre, attendere 10 giorni dalla data di presentazione della dichiarazione (Per agevolare i tempi di utilizzo del credito Iva in compensazione, è previsto che il contribuente escluda la dichiarazione annuale Iva dall’unificazione con la dichiarazione dei redditi, e, quindi, possa presentarla in anticipo rispetto alla canonica scadenza del modello Unico.

Nello specifico comprendo che l'ente abbia avuto spese di natura cimiteriale ma onestamente non vedo entrate soggette ad Iva poiche' le concessioni siano esse di loculi od aree sono entrate non soggette ad Iva conseguendone l'impossibilita' di gestione di sezione Iva con sole uscite e recupero ovvero compensazione dell'Iva stessa.
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum