Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

CESSIONE DEL CREDITO RATEIZZATO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CESSIONE DEL CREDITO RATEIZZATO

Messaggio  roby69 il Ven 17 Feb 2012 - 7:50

Credito di un'azienda nei confronti del Comune pari a Euro 100.000.
Il pagamento del credito viene rateizzato mensilmente da contratto per importi imferiori a Euro 10.000.
Il credito viene ceduto per i vari importi mensili a diversi istituti di credito.
Nel caso fosse richiesta l'accettazione da parte del Comune, la verifica Equitalia va fatta a prescindere dalla rateazione e per l'importo totale del credito o non va fatta considerato che si tratta di crediti singolarmente ceduti di importo inferiore ai 10.000 Euro?
Grazie

roby69

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 17.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Crediti

Messaggio  Paolo Gros il Ven 17 Feb 2012 - 23:42

Nella verifica occorre tener conto dell'importo che ci si accinge a pagare ed in tal caso non va fatta considerato che si tratta di crediti singolarmente ceduti di importo inferiore ai 10.000 .
In difetto ed in caso di pegno infatti verrebbe meno il principio di rateazione legittimamente concesso.
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum