Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

commissario

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

commissario

Messaggio  emilio il Gio 16 Feb 2012 - 8:45

A seguito della nomina del commissario straordinario con apposito dpr, rimane cmq in carica il subcommissario prefettizio nominato in precedenza con decreto del prefetto?

emilio

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 10.06.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Commissario

Messaggio  Paolo Gros il Gio 16 Feb 2012 - 23:18

L’articolo 39, comma 7, della legge 8 giugno 1990, n. 142, prevede che, iniziata la procedura di scioglimento di cui ai commi precedenti ed in attesa del decreto di scioglimento e nomina del commissario definitivo, il prefetto per motivi di grave e urgente necessità, può sospendere, per un periodo comunque non superiore a novanta giorni, i consigli comunali e provinciali e nominare un commissario per la provvisoria amministrazione dell’ente.
Nei casi in cui con decreto di scioglimento si provvede alla nomina di un commissario per la provvisoria gestione del comune, al medesimo vengono attribuiti tutti i poteri spettanti al consiglio, alla giunta ed al sindaco (Consiglio di Stato – IV Sezione, 11 febbraio 1998, n. 263); tali poteri si estendono a tutti gli atti di gestione dell’ente e durano fino all’insediamento del commissario straordinario chiamato a reggere il comune dopo l’emanazione del decreto di scioglimento (Consiglio di Stato – V Sezione, 29 novembre 2004, n. 7749).
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum