Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

Centrale Unica Committenza Sardegna

Andare in basso

Centrale Unica Committenza Sardegna

Messaggio  Enzino il Gio 8 Gen 2015 - 2:32

Sono un'operatore di un piccolo Comune della Sardegna  che fa parte di un'unione dei Comuni  che non ha attivato la centrale unica di committenza entro la data del 31.12.2014.

Nella nostra Regione sono in vigore 2 leggi regionali che dispongono:

1) L.R. 4/2012 - Art. 3, comma 1° - Centrale Unica di committenza-
"negli Enti LOcali della Sardegna l'articolo 33, comma 3 bis, del D.L. 12 aprile 2006, n. 163 (Codice dei contratti pubblici relativi ai lavori, servizi e forniture, in attuazione delle direttive 200/17/CE e 2004/18/CE), si applica alle gare bandite successivamente alla data del 31 dicembre 2012"

2) L.R. 7/2014 - art. 1 comma 32
"La disposizione di cui all'art. 3, comma 1, della L.R. n. 4 del 2012 si applica alle gare bandite successivamente alla data del 31 dicembre 2014 e, comunque, non prima dell'approvazione della legge regionale di riordino dell'ordinamento degli enti locali"

Considerato che la "Legge Regionale di riordino dell'ordinamento degli Enti Locali"  è stata appena approvata in Giunta Regioonale ed è in corso di esame da parte dei competenti organi regionali, sembrerebbe che la normativa nazionale sia disapplicata nella nostra Regione a Statuto Speciale fino all'approvazione della L.R. di  riordino delle autonomie locali.
Secondo voi gli enti della Regione Sardegna  devono quindi attendere l'approvazione della riforma  e possono operare in continuità con le norme precedenti oppure devono lo stesso unifornìmarsi alla nuova normativa?
Grazie per l'attenzione!!

Enzino

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 26.09.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

re

Messaggio  Paolo Gros il Gio 8 Gen 2015 - 2:51

bah essendo Regione a Statuto Speciale


Attenzione : Da lunedì 9 febbraio, i moderatori non aggiorneranno più il presente forum, l'attività come da Voi conosciuta procede su www.tuttopa.it. Si ricorda che per poter postare sul nuovo forum, gratuito, è necessario procedere all'iscrizione a Tutto Pa all’indirizzo suindicato .Sul nuovo sito l’attivita’ continuera’ come di abitudine gratuitamente.
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Visualizza il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Centrale Unica Committenza Sardegna

Messaggio  nick66 il Mar 27 Gen 2015 - 7:44

EDIT ripropongo sull'altro forum!

nick66

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 17.05.13

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Centrale Unica Committenza Sardegna

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum