Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

utilizzo auto del Comune

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

utilizzo auto del Comune

Messaggio  segre1 il Mar 14 Ott 2014 - 5:37

Il caso:
un assessore comunale è residente fuori provincia, ma settimanalmente raggiunge (a spese proprie) una località distante circa 50 km dal Comune. Un vigile urbano incaricato dal Sindaco, con un’auto del parco macchine comunali genericamente e generalmente utilizzata “per fini istituzionali”, lo va a prendere per portarlo presso la sede comunale e viceversa, tutte le volte che l’assessore è tenuto a presentarsi in sede per la regolare attività amministrativa.
Ritenete che tutto ciò sia legittimo, o è considerato uso improprio dell’auto del comune?
Il Comune interessato non è dotato di regolamento per l’uso degli automezzi, e io non trovo nessuna norma di riferimento.


segre1

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 14.10.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

scusa ma

Messaggio  carlomagno il Mar 14 Ott 2014 - 6:01

"vigile urbano incaricato dal Sindaco" non esiste un comandante o una PO?

carlomagno

Messaggi : 1044
Data d'iscrizione : 25.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: utilizzo auto del Comune

Messaggio  segre1 il Mar 14 Ott 2014 - 7:55

come no! ma in questo caso è il Sindaco a comandare il V.U.
Comunque ai fini dell'utilizzo dell'auto questo è ininfluente. Ho specificato la figura ma puoi leggere 'un dipendente' qualsiasi, cosa cambia?

segre1

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 14.10.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

cambia

Messaggio  carlomagno il Mar 14 Ott 2014 - 8:59

Che gli ordini e le disposizioni del datore di lavoro li da il dirigente o la PO e non l organo politico per legge.(per i vigili ci sono due leggi che lo dicono)
Inoltre i veicoli Polizia locale sono immatricolati per scopi di polizia (uso specifico) al contrario degli altri veicoli.

carlomagno

Messaggi : 1044
Data d'iscrizione : 25.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: utilizzo auto del Comune

Messaggio  RMonti il Mar 14 Ott 2014 - 9:07

Aggiungo:

e inoltre le relative spese non rientrano nel campo di quelle "contingentate" per le altre autovetture.

RMonti

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 09.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: utilizzo auto del Comune

Messaggio  segre1 il Mar 14 Ott 2014 - 9:12

l'auto non è dei vigili urbani, e comunque insisto, non ha importanza che io abbia parlato di vigile urbano (è un caso particolare ma non entro nel dettaglio, è irrilevante). Il punto è se è lecito che l'assessore usi l'auto del Comune per spostarsi da quella che è la sua dimora temporanea al luogo istituzionale

segre1

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 14.10.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

re

Messaggio  Paolo Gros il Mer 15 Ott 2014 - 0:03

... l'assessore usi l'auto del Comune per spostarsi da quella che è la sua dimora temporanea al luogo istituzionale....

e' del tutto ovvio che tanto . pur avvenendo come scritto, non sia legittimo
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: utilizzo auto del Comune

Messaggio  Sargon il Dom 19 Ott 2014 - 7:38

segre1 ha scritto:l'auto non è dei vigili urbani, e comunque insisto, non ha importanza che io abbia parlato di vigile urbano (è un caso particolare ma non entro nel dettaglio, è irrilevante). Il punto è se è lecito che l'assessore usi l'auto del Comune per spostarsi da quella che è la sua dimora temporanea al luogo istituzionale
No, il punto è sia SE una persona assunta per svolgere mansioni di Vigile Urbano possa svolgere mansioni diverse da quella per cui è stato assunto (in questo caso, possa fare l'autista), sia SE si possa utilizzare una vettura adibita a generici "fini istituzionali" per condurre un assessore dal parcheggio all'Ente in cui lavora.
A mio parere, sono entrambi atti illeciti, perché la mansione di "autista" non rientra fra quelle dei Vigili Urbani, e perché l'auto da usare "per fini istituzionali" può essere usata dall'assessore da quando prende servizio, a quando se ne va, non per arrivare o per andarsene.
Se invece quando scrivi "Vigile Urbano" intendi dire una persona che è stata assunta con mansioni di autista e, quando non ha mansioni di autista da svolgere, ricopre mansioni di "Vigile Urbano Ausiliario" (o altra mansione), in questo caso lui, guidando l'auto adibita a "fini istituzionali" non fa nulla di illegale, quindi può "scarrozzare" l'assessore da quando arriva alla sede dell'ente, a quando se ne va, ma non nel tragitto per arrivare alla sede dell'Ente, nè nel tragitto per allontanarsi dalla sede dell'Ente una volta esauriti i suoi "compiti istituzionali".

Sargon

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 19.10.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

il discorso mansioni e irrilevante

Messaggio  carlomagno il Dom 19 Ott 2014 - 8:12

Visto che e occasionale la cosa,inoltre mi sembra marginale visto il quesito.

carlomagno

Messaggi : 1044
Data d'iscrizione : 25.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: utilizzo auto del Comune

Messaggio  Sargon il Dom 19 Ott 2014 - 13:42

carlomagno ha scritto:IL DISCORSO MANSIONI E IRRILEVANTE
Visto che e occasionale la cosa,inoltre mi sembra marginale visto il quesito.
Occasionale?
Forse sbaglio, ma io ho capito che la cosa avviene in maniera sistematica, e non mi sembra marginale assumere un Vigile Urbano ed adibirlo sistematicamente a mansioni di autista...

Sargon

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 19.10.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

re

Messaggio  Paolo Gros il Dom 19 Ott 2014 - 23:53

eìpossibile una causa d per demansionamento anche se ricordo ancora oggi i concorsi anni 80 e 90 ........un posto di vigile, messo,autista,seppellittore........

avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: utilizzo auto del Comune

Messaggio  RMonti il Lun 20 Ott 2014 - 0:36

Paolo Gros ha scritto:eìpossibile una causa d per demansionamento anche se ricordo ancora oggi i concorsi anni 80 e 90 ........un posto di vigile, messo,autista,seppellittore........



... scrivano !! Very Happy

RMonti

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 09.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

non è ancora chiaro

Messaggio  segre1 il Lun 20 Ott 2014 - 1:54

ringrazio per l'attenzione.
Io non sottovaluto il discorso 'mansioni', ma ho insistito dicendovi di non considerare le parole "vigile urbano" perchè il servizio di "trasporto dell'assessore" potrebbe svolgerlo anche un autista, in un altro momento.*
La mia domanda, prevalentemente, era sull'utilizzo dell'auto di cui ho detto, appunto per "scarrozzare", come dice sargon, l'assessore ""nel tragitto per arrivare alla sede dell'Ente, nè nel tragitto per allontanarsi dalla sede dell'Ente una volta esauriti i suoi "compiti istituzionali""".
sicchè chiedevo: posso fare riferimento ad una normativa più esplicita di mere supposizioni logiche alle quali arrivo anche io senza pensarci troppo? (in attesa che il mio ente si doti di uno specifico regolamento).

*secondo me il problema dell'utilizzo improprio dell'auto si porrebbe anche se a guidarla fosse un autista, perchè sono convinta che l'autista può essere messo a disposizione dell'amminsitratore per gli spostamenti "di istituto", ma non per raggiungere la sede istituzionale dalla dimora e vicerversa.

segre1

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 14.10.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: utilizzo auto del Comune

Messaggio  RMonti il Lun 20 Ott 2014 - 2:22

Il riferimento alla normativa potrebbe essere l'articolo 84, comma 3, del TU (Rimborso delle spese di viaggio) che prevede espressamente:

3.  Agli amministratori che risiedono fuori del capoluogo del comune ove ha sede il rispettivo ente spetta il rimborso per le sole spese di viaggio effettivamente sostenute per la partecipazione ad ognuna delle sedute dei rispettivi organi assembleari ed esecutivi, nonché per la presenza necessaria presso la sede degli uffici per lo svolgimento delle funzioni proprie o delegate.

La norma prevede il rimborso delle spese effettivamente sostenute, per cui spetterebbe all'amministratore "organizzarsi" per raggiungere la sede municipale.

RMonti

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 09.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: utilizzo auto del Comune

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum