Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

Isee non corretto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Isee non corretto

Messaggio  Cristiano_N il Mar 23 Set 2014 - 4:04

Buongiorno.
Un utente aveva depositato dichiarazione Isee per rientrare in prestazioni comunque non erogategli in quanto fuori dai parametri richiesti dal nostro ente.

Nel frattempo si è reso conto che il modello Unico presentato al Caf in sede di dichiarazione dei redditi conteneva un errore che a sua volta ha creato un errore nella dichiarazione Isee ( errore nel riportare il calcolo TFR da parte del caf).

Ora si può dire che l'attestazione non sia veritiera, ma che comunque anche se errata non gli spetterebbe comunque alcuna prestazione indipendentemente dall'errore.

Chiedo:

1) in base all'art. Art. 316-ter. Indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato, scatterebbe la sanzione.
Nel caso di specie nessuna prestazione gli è stata erogata. E' comunque sanzionabile?
2) Provvedendo alla corretta imputazione degli importi da parte del caf, può annullare e stralciare la dichiarazione Isee sostituendola con una nuova corretta?
3) per la precedente, l'inps si limiterebbe semplicemente a stralciarla e sostituirla o procederebbe ad un confronto tra la precedente e la nuova evidenziando l'errore e facendo scattare qualche multa se spettante, seppur l'errore non sia dovuto dal dichiarante?

Grazie

Cristiano_N

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 31.07.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

re

Messaggio  Paolo Gros il Mer 24 Set 2014 - 1:08

se non ha percepito alcunche' bon vedo il problema
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum