Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

notifica ricorso tributario poste private

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

notifica ricorso tributario poste private

Messaggio  provapegaso@libero.it il Mer 16 Apr 2014 - 11:13

Salve a tutti! Premetto che sono consapevole che il presente argomento potrebbe essere considerato "estraneo" alla pagina, ma vi seguo da tempo, ho fiducia nella Vs competenza (dato che l'argomento è dibattuto) e non so dove sbattere la testa  Crying or Very sad 
Ringraziando in anticipo per l'interessamento, sono quindi a porVi la seguente questione:
a vs avviso la notifica di un ricorso tributario a mezzo poste private è legittima?
Premetto che l'atto è stato ricevuto e sono in possesso della ricevuta firmata dal funzionario dell'ente. Secondo me questa modalità di notifica (o presunta tale, secondo alcuni) dovrebbe valere almeno come notifica a mani...

provapegaso@libero.it

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 15.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

re

Messaggio  Paolo Gros il Mer 16 Apr 2014 - 23:20

Cass. civ., sez. VI, 31 gennaio 2013 n. 2262, ivi, n. 625082, la cui massima così recita:

"In tema di notifiche a mezzo posta, il d.lgs. 22 luglio 1999 n. 261, pur liberalizzando i servizi postali in attuazione della direttiva 97/67/CE, all'art. 4, comma quinto, ha continuato a riservare in via esclusiva, per esigenze di ordine pubblico, al fornitore del servizio universale (l'Ente Poste), gli invii raccomandati attinenti alle procedure amministrative e giudiziarie. Ne consegue che, in tali procedure, la consegna e la spedizione mediante raccomandata, affidata ad un servizio di posta privata, non sono assistite dalla funzione probatoria che l'art. 1 del citato d.lgs. n. 261 del 1999 ricollega alla nozione di «invii raccomandati» e devono, pertanto, considerarsi inesistenti."

vedi anche

http://www.penalecontemporaneo.it/area/3-/16-/-/2799-__ammissibile_l___impugnazione_spedita_con_raccomandata_recapitata_da_poste_private/
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum