Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

ATTO CONTESTAZIONE VIOLAZIONE PUBBLICO UFFICIALE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ATTO CONTESTAZIONE VIOLAZIONE PUBBLICO UFFICIALE

Messaggio  ELSE il Mer 4 Dic 2013 - 1:34

Abbiamo ricevuto, come Comune, un atto di contestazione per violazione dell’art. 68 del DPR n. 131/1986 (mancata presentazione, all’ufficio del registro, del repertorio degli atti formati dai pubblici ufficiali).
L’art. 73, comma 1 del suddetto DPR dice che “Per l’omessa presentazione del repertorio ….., i pubblici ufficiali sono puniti con la sanzione amministrativa …..
Allora perché viene chiamato il Comune a pagare per una violazione fatta dal pubblico ufficiale e non si contesta la violazione direttamente a questi?
Se pago entro 60 giorni la sanzione è ridotta a un ¼ (€ 258,00) . Che faccio? con determinazione in cui spiego il tutto impegno, liquido e pago con l’impegno che recupererò le somme dal pubblico ufficiale che ha violato la norma?
Vorrei comunicare all’Agenzia delle Entrate che la contestazione va notificata al pubblico ufficiale inadempiente, se però la notifica fatta al Comune è corretta dovrò pagare l’intera sanzione e chissà se riuscirò a recuperarla dal pubblico ufficiale.
Qualcuno sa darmi indicazioni su come meglio procedere?
GRAZIE

ELSE

Messaggi : 541
Data d'iscrizione : 02.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ATTO CONTESTAZIONE VIOLAZIONE PUBBLICO UFFICIALE

Messaggio  francodan il Mer 4 Dic 2013 - 1:40

paga il comune e si rivale sul pubblico ufficiale che non ha provveduto al rispetto dei tempi....
avatar
francodan

Messaggi : 6152
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : 4 comuni e una unione in bassa lomellina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

NON DIREI SIA COSI SEMPLICE

Messaggio  carlomagno il Mer 4 Dic 2013 - 2:06

PRESUMO CHE IL PUBBLICO UFFICIALE DEBBA AVERE LA POSSIBILITA' DI FAR RICORSO COME PREVISTO DALLA NOSTRA COSTITUZIONE.
TRA ALTRO IN VIA DI STRETTO DIRITTO PAGARE IL DEBITO DI ALTRO SOGGETTO NON PERMETTE ALL'ENTE DI TRATTENERE IL DOVUTO MA LO COSTRINGEREBBE IN CASO DI RIFIUTO DELLA RESTITUZIONE A FAR CAUSA COME AVVIENE PER I NORMALI CITTADINI.(NEL CASO SOPRA INDICATO PRESUMO SIA UN EX SEGRETARIO POI QUINDI NON PIU' DIPENDENTE)

carlomagno

Messaggi : 1044
Data d'iscrizione : 25.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ATTO CONTESTAZIONE VIOLAZIONE PUBBLICO UFFICIALE

Messaggio  francodan il Mer 4 Dic 2013 - 2:23

il comune se ritiene la sanzione non legittima proporrà ricorso chiamando in causa il funzionario ..in ogni caso le sanzioni gravano non sul comune ma sul soggetto tenuto all'adempimento
sicuramente della sanzione va informato il soggetto potenzialmente responsabile.
avatar
francodan

Messaggi : 6152
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : 4 comuni e una unione in bassa lomellina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

SANZIONE

Messaggio  ELSE il Mer 4 Dic 2013 - 2:31

Intanto grazie per i preziosi contributi
Personalmente non ho sentito l'ex segretaria però vista la cifra che si può pagare per chiudere il tutto (se non ho preso una cantonata € 250,00) potrei chiedere alla ex segretaria di pagare lei direttamente senza che la sua violazione sia visibile a tutti? Se pago come comune coobligato devo adottare una determinazione in cui spiego ciò che sto facendo e poi formalmente chiedere all'ex segretaria di rimborsarci le somme.
Può essere corretto contattare l'ex segretaria affinchè paghi lei direttamente; nell'F23 allegato si possono indicare due soggetti che effettuano il versamento???

ELSE

Messaggi : 541
Data d'iscrizione : 02.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ATTO CONTESTAZIONE VIOLAZIONE PUBBLICO UFFICIALE

Messaggio  francodan il Mer 4 Dic 2013 - 2:51

Può essere corretto contattare l'ex segretaria affinchè paghi lei direttamente

direi che è necessario ...ricordo che la cdc sanziona quei comuni che pagano direttamente le sanzioni amministrative senza rivalersi o comunque coinvolgere il responsabile dell'ufficio cui deve imputarsi l'omissione o la violazione.
avatar
francodan

Messaggi : 6152
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : 4 comuni e una unione in bassa lomellina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IL PUNTO E..

Messaggio  carlomagno il Mer 4 Dic 2013 - 5:25

FAI UNA CAUSA PER RECUPERARE 250,00 EURI? SE NON PAGA SPONTANEAMENTE E UN PROBLEMA NON DA POCO.

carlomagno

Messaggi : 1044
Data d'iscrizione : 25.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ATTO CONTESTAZIONE VIOLAZIONE PUBBLICO UFFICIALE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum