Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

muro e tetto su suolo pubblico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

muro e tetto su suolo pubblico

Messaggio  mariagrazia il Mer 13 Nov 2013 - 10:08

Buonasera,
la giunta vorrebbe concedere a un privato la possibilità di edificare un muro di sostegno - a vantaggio di un rudere che intente ristrutturare il privato stesso- su suolo pubblico. Inoltre, il privato vorrebbe rifare il tetto, andando a coprire anche un muro comunale in pessime condizioni. Io credo che dovremmo individuare catastalmente la fettina di terreno interessata e cederla al privato. Il problema continua a sussitere però relativamente al tetto che verrebbe edificato - per una parte minima - su terreno comunale, e quindi attratto alla proprietà del suolo; insomma, diverrebbe comunale quel pezzetto di tetto (a cui si aggiunge lo sporto).
Il suolo comunale è pieno di macerie, la ristrutturazione del privato migliorerebbe l'impatto visivo della zona, però dubito che si possano autorizzare i due interventi (raffigurabili come costituzioni di servitù?) senza chiedere al privato un contributo economico in contropartita.
L'ufficio tecnico liquida la questione con una convenzione in cui il privato si impegna a eseguire la manutenzione del tetto e del muro su suolo pubblico, ma a me sembra riduttivo.
E se poi il privato volesse vendere? Vende qualcosa che sta sul suolo pubblico?Suspect 
Grazie!
avatar
mariagrazia

Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 23.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

re

Messaggio  Paolo Gros il Mer 13 Nov 2013 - 23:41

il tutto non mi pare cedibile poiche' non sdemanializzabile e ritengo la soluzione dell'Utc sensata
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum