Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

RESPONSABILITA' DI CHI?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

RESPONSABILITA' DI CHI?

Messaggio  MARGI il Lun 9 Set 2013 - 10:22

Buongiorno.
so che siete tutti molto competente per cui vi vorrei sottoporvi il mio piccolo problema.
premesso che mi sono trasferita da pochi mesi in un piccolissimo comune ed assegnata all'uff. ragioneria pur non avendo alcuna esperienza di contabilità (le poche cose che conosco le ho apprese studiando per concorsi)
Da quello che ho capito l'uff. è stato privo di personale stabile e competente per moltissimi anni consentendo all'assessore al bilancio di fare il bello e cattivo tempo con una gestione per così dire "allegra" (es: soldi spesi senza alcun atto d'impegno, spese compensate con crediti, utilizzo di soldi su cap. di acquisto per pagare commissioni varie, tutte le spese del 2013 sono state imputate su residui e tanto altro ancora....sempre più spaventoso!).
Gli ultimi "paciughi" emersi sono i seguenti:
1) il nuovo tesoriere (dal 1° gennaio 2013) ci ha scritto una mail nella quale ci evidenzia che il saldo banca d'italia non corrisponde con quanto segnalato a fine 2012 dal vecchio tesoriere ed approvato nel rendiconto dal consiglio comunale. Capito cosa era successo ho evidenziato la necessità di tornare in C.C. per approvare i saldi giusti ma la risposta è stata ...."meglio di no!": quindi trasmetteremo alla Corte dei Conti (che ancora non lo abbiamo fatto!) un rendiconto sbagliato);
2) non si vuole procedere con la ricognizione dei debiti al 31.12.2012.
....ora vi chiedo: cosa posso fare per tutelarmi? mi si può attribuire una qualche responsabilità in quesa "mala-gestione" dal momento che sono l'unica dipendente?
Ho omesso di dire che il responsabile del servizio finanziario è il segretario comunale.
Grazie
L

MARGI

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 02.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: RESPONSABILITA' DI CHI?

Messaggio  iadon il Lun 9 Set 2013 - 11:18

MARGI ha scritto:Buongiorno.
so che siete tutti molto competente per cui vi vorrei sottoporvi il mio piccolo problema.
premesso che mi sono trasferita da pochi mesi in un piccolissimo comune ed assegnata all'uff. ragioneria pur non avendo alcuna esperienza di contabilità (le poche cose che conosco le ho apprese studiando per concorsi)
Da quello che ho capito l'uff. è stato privo di personale stabile e competente per moltissimi anni consentendo all'assessore al bilancio di fare il bello e cattivo tempo con una gestione per così dire "allegra" (es: soldi spesi senza alcun atto d'impegno, spese compensate con crediti, utilizzo di soldi su cap. di acquisto per pagare commissioni varie, tutte le spese del 2013 sono state imputate su residui e tanto altro ancora....sempre più spaventoso!).
Gli ultimi "paciughi" emersi sono i seguenti:
1) il nuovo tesoriere (dal 1° gennaio 2013) ci ha scritto una mail nella quale ci evidenzia che il saldo banca d'italia non corrisponde con quanto segnalato a fine 2012 dal vecchio tesoriere ed approvato nel rendiconto dal consiglio comunale. Capito cosa era successo ho evidenziato la necessità di tornare in C.C. per approvare i saldi giusti ma la risposta è stata ...."meglio di no!": quindi trasmetteremo alla Corte dei Conti (che ancora non lo abbiamo fatto!) un rendiconto sbagliato);
2) non si vuole procedere con la ricognizione dei debiti al 31.12.2012.
....ora vi chiedo: cosa posso fare per tutelarmi? mi si può attribuire una qualche responsabilità in quesa "mala-gestione" dal momento che sono l'unica dipendente?
Ho omesso di dire che il responsabile del servizio finanziario è il segretario comunale.
Grazie
L
Credo che la tua responsabilità sia minima in quanto non firmi nulla.
Mi chiedo: Il Revisore dei conti esiste? credo che sia alquanto incompetente e si assume, insieme al segretario comunale delle responsabilità, (come dici tu), sia economiche (corte dei conti) che penali......ma..

iadon

Messaggi : 578
Data d'iscrizione : 20.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: RESPONSABILITA' DI CHI?

Messaggio  francodan il Sab 14 Set 2013 - 2:14

responsabilità possono emergere in caso di responsabilità di servizio o di procedimento.
avatar
francodan

Messaggi : 6152
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : 4 comuni e una unione in bassa lomellina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: RESPONSABILITA' DI CHI?

Messaggio  iadon il Sab 14 Set 2013 - 2:57

francodan ha scritto:responsabilità possono emergere in caso di responsabilità di servizio o di procedimento.
E' VERO...MA DALLA LETTURA DEL QUESITO "SEMBRA" CHE NON CI SIA NESSUN ATTO FORMALE DI RESPONSABILITA' (RESP. PROCEDIMENTO) PERTANTO NON VEDO NESSUNA RESPONSABILITA'...

iadon

Messaggi : 578
Data d'iscrizione : 20.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: RESPONSABILITA' DI CHI?

Messaggio  Ospite il Dom 15 Set 2013 - 6:00

MARGI ha scritto:Buongiorno.
so che siete tutti molto competente per cui vi vorrei sottoporvi il mio piccolo problema.
premesso che mi sono trasferita da pochi mesi in un piccolissimo comune ed assegnata all'uff. ragioneria pur non avendo alcuna esperienza di contabilità (le poche cose che conosco le ho apprese studiando per concorsi)
Da quello che ho capito l'uff. è stato privo di personale stabile e competente per moltissimi anni consentendo all'assessore al bilancio di fare il bello e cattivo tempo con una gestione per così dire "allegra" (es: soldi spesi senza alcun atto d'impegno, spese compensate con crediti, utilizzo di soldi su cap. di acquisto per pagare commissioni varie, tutte le spese del 2013 sono state imputate su residui e tanto altro ancora....sempre più spaventoso!).
Gli ultimi "paciughi" emersi sono i seguenti:
1) il nuovo tesoriere (dal 1° gennaio 2013) ci ha scritto una mail nella quale ci evidenzia che il saldo banca d'italia non corrisponde con quanto segnalato a fine 2012 dal vecchio tesoriere ed approvato nel rendiconto dal consiglio comunale. Capito cosa era successo ho evidenziato la necessità di tornare in C.C. per approvare i saldi giusti ma la risposta è stata ...."meglio di no!": quindi trasmetteremo alla Corte dei Conti (che ancora non lo abbiamo fatto!) un rendiconto sbagliato);
2) non si vuole procedere con la ricognizione dei debiti al 31.12.2012.
....ora vi chiedo: cosa posso fare per tutelarmi? mi si può attribuire una qualche responsabilità in quesa "mala-gestione" dal momento che sono l'unica dipendente?
Ho omesso di dire che il responsabile del servizio finanziario è il segretario comunale.
Grazie
L
la responsabilità è anche tua se non scrivi al Resp. Finanziario, Revisore, Giunta, Corte Conti evidenziando tutto le nefandezze che hai trovato e invitando chi di dovere a rimettere in sesto il bialncio colabrodo. Robe da matti.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

responsabilita' di chi?

Messaggio  SARZANA 59 il Mer 16 Ott 2013 - 6:49

MARGI ha scritto:Buongiorno.
so che siete tutti molto competente per cui vi vorrei sottoporvi il mio piccolo problema.
premesso che mi sono trasferita da pochi mesi in un piccolissimo comune ed assegnata all'uff. ragioneria pur non avendo alcuna esperienza di contabilità (le poche cose che conosco le ho apprese studiando per concorsi)
Da quello che ho capito l'uff. è stato privo di personale stabile e competente per moltissimi anni consentendo all'assessore al bilancio di fare il bello e cattivo tempo con una gestione per così dire "allegra" (es: soldi spesi senza alcun atto d'impegno, spese compensate con crediti, utilizzo di soldi su cap. di acquisto per pagare commissioni varie, tutte le spese del 2013 sono state imputate su residui e tanto altro ancora....sempre più spaventoso!).
Gli ultimi "paciughi" emersi sono i seguenti:
1) il nuovo tesoriere (dal 1° gennaio 2013) ci ha scritto una mail nella quale ci evidenzia che il saldo banca d'italia non corrisponde con quanto segnalato a fine 2012 dal vecchio tesoriere ed approvato nel rendiconto dal consiglio comunale. Capito cosa era successo ho evidenziato la necessità di tornare in C.C. per approvare i saldi giusti ma la risposta è stata ...."meglio di no!": quindi trasmetteremo alla Corte dei Conti (che ancora non lo abbiamo fatto!) un rendiconto sbagliato);
2) non si vuole procedere con la ricognizione dei debiti al 31.12.2012.
....ora vi chiedo: cosa posso fare per tutelarmi? mi si può attribuire una qualche responsabilità in quesa "mala-gestione" dal momento che sono l'unica dipendente?
Ho omesso di dire che il responsabile del servizio finanziario è il segretario comunale.
Grazie
L
ciao!complimenti per l'ardire dopo aver affermato che non hai nessuna esperienza di contabilità ti leggo accusare assessori a bilancio segretari comunali e vecchi tesorieri...occhio che il rischio quando non si conoscono gli argomenti è una denuncia per diffamazione.Spero il tuo nome sia uno pseudonimo comunque ti consiglierei di formulare i quesiti senza entrare troppo nei particolari personali .Gli stipendi dei dipendenti degli enti locali difficilmente coprono denunce diffamatorie.Per quanto riguarda la questione dei saldi di tesoreria mi interesserebbe sapere quale documento avrebbe dovuto riapprovare il C.C. perchè non ho mai indicato il saldo della banca d'Italia nel conto consuntivo e neanche in cio' che approva il consiglio.Qualcuno potrebbe indicare dove segnalare l'eventuale differenza?a me risulta che la banca d'Italia si allinea con la Tesoreria che nel caso dovrebbe aver risolto il problema .Il mio ufficio cosa avrebbe dovuto fare nel caso?Denuncia alla Procura della Tesoreria che immagino sia un istituto bancario...Segnalazione al cartello bancario?mi viene il dubbio di non aver mai verificato la mia tesoreria eppure sono almeno dieci anni che lavoro in ragioneria...

SARZANA 59

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 16.10.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: RESPONSABILITA' DI CHI?

Messaggio  MARGI il Mer 16 Ott 2013 - 7:12

Cara SARZANA59, non farò alcun nome. NON TI PREOCCUPARE E STAI SERENA.
Very Happy 

MARGI

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 02.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

responsabilita'

Messaggio  Paolo Gros il Mer 16 Ott 2013 - 23:39

la situazione evidenziata da MARGI e' assoltamente generica e non riferibile ad alcun comune , ci dice ....in un piccolissimo comune ... neppure indicando nord centro o sud , derivandone la sommaria generalita' di una situazione.
Gli utenti poi nel caso sono presenti con nikname .

Detto questo invito gli utenti di riferimento a non creare un litigio o una diatriba personale on line poiche' non e' sicuramente questa la sede poiche' il forum e' di esclusiva natura professionale e si riferisce a casi comunque generici ed anonimi riferibili alle problematica finanziarie o tributarie degli enti locali.

In difetto mi vedro' costretto alla cancellazione dei post

ringrazio


Paolo Gros
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: RESPONSABILITA' DI CHI?

Messaggio  MARGI il Mer 23 Ott 2013 - 23:05

Ma è normale che un assessore al bilancio intervenga su mandati e reversali già consegnati al tesoriere modificando i capitoli? Che succede contabilmente?
È normale che lo stesso decida chi e quando pagare in barba ad ogni principio di imparzialità?
Grazie

MARGI

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 02.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

re

Messaggio  Paolo Gros il Mer 23 Ott 2013 - 23:08

la risposta evidentemente e' assolutamente sconata e tale situazione e' del tutto anomala
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: RESPONSABILITA' DI CHI?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum