Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

delibera di giunta e conseguente determina

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

delibera di giunta e conseguente determina

Messaggio  Consigliere d'opposizione il Ven 24 Mag 2013 - 5:38

Buon giorno, sono un consigliere comunale di opposizione e vorrei porvi un quesito:
Nel mio comune è stata approvata una delibera di giunta ad oggetto: sagra delle ciliege 2013 indicando l'anno 2013 il 21/05 alle ore 00:00.
Si può accettare quest'orario?
ma non è finita.....si approva il programma della manifestazione nei limiti degli importi previsti in bilancio ( quale se il previsionale del 2013 non è stato ancora approvato?) e si demanda al responsabile del servizio finanziario per l'adozione di provvedimenti necessari per l'attuazione del suddetto programma ivi inclusa l'assunzione degli atti di impegno di spesa.
In data 22/05 il Resp dell'area finanziaria produce una determinazione che dopo diverse prese d'atto
ritiene : per l'effetto di assumere a carico del bilancio 2013 la somma risultante paria a €35.000,00 a carico dei seguenti capitoli 1780/1 € 10.000,00 e cap.1789/2 €25.000,00 per un tot di € 35.000,00 da imputare al corrente bilancio di previsione 2013.
Si può impegnare senza l'approvazione del bilancio 2013? Mi risulta si possa fare solo per dodicesimi.
Si può saltare il passaggio dell'impegno di spesa prevedendolo sulla delibera di approvazione del programma, dove non si parla di spese?
insomma intravedo qualche forzatura........

Consigliere d'opposizione

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 24.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

gc

Messaggio  Paolo Gros il Ven 24 Mag 2013 - 6:34

si puo' stendere un c velo pietoso poiche' quanto descritto per come descritto e' di fatto illegittimo ( orario....se non si sono riuniti alle 0.00 e' falso ideologico a meno che si tratti di mero errore formale ).
In assenza di bilancio di previsione poi non e' èpossibile assumere impegni se non nel limite di 1/12esimo dell'ultimo bilancio approvato etc etc
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: delibera di giunta e conseguente determina

Messaggio  Consigliere d'opposizione il Ven 24 Mag 2013 - 6:54

Paolo Gros ha scritto:si puo' stendere un c velo pietoso poiche' quanto descritto per come descritto e' di fatto illegittimo ( orario....se non si sono riuniti alle 0.00 e' falso ideologico a meno che si tratti di mero errore formale ).
In assenza di bilancio di previsione poi non e' èpossibile assumere impegni se non nel limite di 1/12esimo dell'ultimo bilancio approvato etc etc
A questo punto ritengo opportuno scrivere al Segr Comunale e al resp area Finanziaria, chiedendo spiegazioni circa l'orario e all'impossibilità di impegnare i 35.000,00 euro visto che sono certa che non possono corrispondere a 1/12esimo o mi corregga ai 5/12esimi visto che siamo a maggio.
Posso anche ritenere non valida la delibera di Giunta e la conseguente determina?
In considerazione del fatto che la festa del paese è prevista per il 2 giugno e del bilancio 2013 ancora non se ne parla, anzi non è stato approvato ancora il rendiconto 2012, non potranno sostenere spese superiori ai 12esimi previsti. Se lo faranno comunque che cosa dovrei fare?

Consigliere d'opposizione

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 24.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

festa

Messaggio  Paolo Gros il Ven 24 Mag 2013 - 6:58

esistono le interrogazioni consiliari e la richiesta del consigliere di invio della deliberazione e degli atti conseguenti alla corte dei conti
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: delibera di giunta e conseguente determina

Messaggio  francodan il Ven 24 Mag 2013 - 7:12

ricordo di un comune che tenne il consiglio comunale alle 3 e 20 di notte (ne parlarono i giornali)...la mezzanotte riunione in giunta è possibile magari dopo che è finito il consiglio..in mancanza è tutto da verificare dal disguido ad altro ben più pesante....per il resto spese non obbligatorie effettuate in pendenza di esercizio provvisorio quindi irregolari indipendentemente dai 12 esimi...
avatar
francodan

Messaggi : 6152
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : 4 comuni e una unione in bassa lomellina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: delibera di giunta e conseguente determina

Messaggio  Consigliere d'opposizione il Ven 24 Mag 2013 - 7:41

francodan ha scritto:ricordo di un comune che tenne il consiglio comunale alle 3 e 20 di notte (ne parlarono i giornali)...la mezzanotte riunione in giunta è possibile magari dopo che è finito il consiglio..in mancanza è tutto da verificare dal disguido ad altro ben più pesante....per il resto spese non obbligatorie effettuate in pendenza di esercizio provvisorio quindi irregolari indipendentemente dai 12 esimi...

Sull'orario penserei piuttosto la convenienza per poter fare la determina al resp dell'area finanziaria il giorno dopo, visto che non viene tutti i giorni in comune.....quindi ho dei grossi dubbi circa la veridicità di quell'orario.Tanto potrebbero sempre dire che erano in comune .........gli amministratori in quell'orario non lavorano e non si può nemmeno verificare dalle timbrature. Forse però il segr. comunale deve timbrare il cartellino di presenza, anche se è in convenzione con un altro comune.......
Allora non possono proprio impegnare per spese relative ad una festa, se non c'è l'approvazione del bilancio 2013!

Consigliere d'opposizione

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 24.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: delibera di giunta e conseguente determina

Messaggio  Consigliere d'opposizione il Ven 24 Mag 2013 - 7:43

Paolo Gros ha scritto:esistono le interrogazioni consiliari e la richiesta del consigliere di invio della deliberazione e degli atti conseguenti alla corte dei conti

La posso inviare direttamente alla Corte dei Conti, magari dopo averla contestata?

Consigliere d'opposizione

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 24.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

delibera

Messaggio  Paolo Gros il Dom 26 Mag 2013 - 23:27

Il segretario non ha alcun obbligo di timbrare il cartellino poiche' il contratto di lavoro non prevede orario specifico e numero ore da osservare.
Quale consigliere comunale puoi richiedre l'invio degli atti alla corte a cura del segretario verbalizzante in sede di consiglio comunale.
Il segretario invia senza dubbio poiche' quale funzionario non omette atti del proprio ufficio
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: delibera di giunta e conseguente determina

Messaggio  Consigliere d'opposizione il Lun 17 Giu 2013 - 9:48

Paolo Gros ha scritto:Quale consigliere comunale puoi richiedre l'invio degli atti alla corte a cura del segretario verbalizzante in sede di consiglio comunale.
Il segretario invia senza dubbio poiche' quale funzionario non omette atti del proprio ufficio

Ho contestato in sede di consiglio comunale, copio di seguito parte della delibera di CC :

"Il Consigliere chiede al Sindaco la risposta alle interrogazioni sulla sagra del 2012, reiterando la sua richiesta, ed anticipando che chiederà la rendicontazione della sagra di quest'anno, rilevando un’ irregolarità contabile, visto che senza bilancio si può impegnare solo per dodicesimi. Chiede al Segretario di intervenire sulla questione. Il Segretario afferma che la situazione generale dei Comuni, derivante dalla normativa, non ha permesso finora a quasi tutti i Comuni di approvare il bilancio 2013, la cui scadenza era stata fissata al 30 giugno la legge di stabilità. Proprio in questi giorni è arrivata la notizia che il termine per l'approvazione del bilancio è spostato al 30 settembre 2013. In queste condizioni quasi tutti i Comuni stanno lavorando sull'assestato del 2012, perché è vero quello che dice il consigliere che esiste la norma sull'impegno per dodicesimi, ma è anche vero che ciò presuppone un bilancio approvato nei primi mesi dell'anno. Il discorso dei dodicesimi varrebbe non solo per la Sagra, ma per tutti i servizi, con la conseguenza di fermare tutto il Comune."

Come vede il Segretario insiste.  Cosa mi consiglia, invio lettera scritta ad hoc?

Consigliere d'opposizione

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 24.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: delibera di giunta e conseguente determina

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum