Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

lite amministratori ed incompatibilità

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

lite amministratori ed incompatibilità

Messaggio  mimmo1 il Gio 2 Mag 2013 - 12:20

Vorrei sapere la vostra opinione sul seguente quesito:
Un assessore/consigliere com. avvocato ha svolto attività di consulenza legale (non continuativa) per una società partecipata con meno del 20%. A seguito di un credito vantato nei confronti della società (per prestazioni professionali) ha fatto notificare un decreto ingiuntivo per esigerne il pagamento.
Nella fattispecie potrebbe essere questa lite causa di incompatibilità con la carica di assessore comunale (alla luce anche di un paventato conflitto di interessi?) . grazie a chi vorrà rispondere.

mimmo1

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 11.06.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

incompatibilita'

Messaggio  Paolo Gros il Gio 2 Mag 2013 - 23:26

Colui che ha lite pendente, in quanto parte di un procedimento civile od
amministrativo, rispettivamente, con il Comune o con la Provincia. La
pendenza di una lite in materia tributaria non determina incompatibilità.

Il soggetto non e' parte ma consulente e svolge tale compito professionalmente.

La societa' e' partecipata a meno del 20% , non e' incompatibile ma sicuramente deprecabile e scorretto dal punto di vista etico e politico
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum