Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

non condivisione di un provvedimento della G.C.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

non condivisione di un provvedimento della G.C.

Messaggio  Tresy78 il Mer 3 Apr 2013 - 6:26

Salve!
Sono responsabile di P.O. di un servizio, vorrei sottoporvi un quesito che non riesco a dirimere: spero di riuscire a illustrarlo, brevemente ed in modo chiaro, di seguito.
N° x utenti chiedono all' A.C. di essere risarciti di un danno riconosciuto, con sentenza, ad altri utenti ricorrenti contro la stessa A.C. per un caso analogo.
L'A.C. intende elargire il contributo richiesto dai n° x utenti poichè il diritto che, in tal modo, indirettamente, si tutelerebbe è quello allo studio (nello specifico si tratta di corresponsione somme per trasporto scolastico).La motivazione che l'A.C. porta a giustificazione del provvedimento di concessione è che se i n° x utenti ricorressero contro l'A. C. per il risarcimento di detto danno (per ottenere il contributo), essendoci a loro favore un precedente giurisprudenziale, vincerebbero anche loro contro l'A.C., con la conseguenza di un aggravio per le casse comunali (dovuto alle spese del processo).

1) Poichè vige il principio del divieto dell'estensione analogica del giudicato, è legittimo il provvedimento di deliberazione di G.C. con cui si da mandato al funzionario responsabile di risarcire il danno subito anche ai n° x utenti che, a suo tempo, non hanno presentato il ricorso?
2) e cosa cambierebbe, in termini di responsabilità per il funzionario, se il provvedimento della G.C. fosse un atto di indirizzo?
Shocked
Question
3) La richiesta, da parte del funzionario, di una perizia legale che si esprima sull'accoglimento-diniego delle istanze di contributo da parte dei n° x utenti, potrebbe sollevarlo in parte da responsabilità??

Tresy78

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 28.11.12
Località : Sicilia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

GC

Messaggio  Paolo Gros il Mer 3 Apr 2013 - 23:23

Atteso che e' di fatto e nel diritto indiscutibile che l'estensione analogica del giudicato non sia legittimamente esercitabile , il supporto di parere legale trasformerebbe l'eventuale danno erariale in colpa lieve per il funzionario , colpa per la quale il danno erariale non sarebbe ad egli imputabile
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: non condivisione di un provvedimento della G.C.

Messaggio  francodan il Gio 4 Apr 2013 - 1:11

meglio parere legale " pro veritate "....
avatar
francodan

Messaggi : 6152
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : 4 comuni e una unione in bassa lomellina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: non condivisione di un provvedimento della G.C.

Messaggio  Tresy78 il Gio 4 Apr 2013 - 2:57

Grazie per l'aiuto così sollecito!
Procederò con una richiesta di parere legale!!!
Meglio "colpa lieve" che rischiare di finire condannati per una cosa che non condivido!!!

Ps. Quindi la motivazione che adduce l'A.C. (che il mio diniego potrebbe comportare un danno erariale nella misura in cui gli utenti presentassero un ricorso contro il Comune e lo vincessero) per giustificare la corresponsione delle somme ai non ricorrenti non regge??
Question

Tresy78

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 28.11.12
Località : Sicilia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

provvedimento

Messaggio  Paolo Gros il Gio 4 Apr 2013 - 3:46

ma di che parlano?
Intanto debbono presentare ricorso e poi lo debbono vincere ....che vi sia un danno erariale in limine non lovedo mentre lovedo diretto applicando le norme per analogia
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: non condivisione di un provvedimento della G.C.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum