Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

cappotto isolante strada comunale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

cappotto isolante strada comunale

Messaggio  fulvio.g il Gio 19 Lug 2012 - 5:32

Arrivano all'ufficio tecnico richieste di autorizzazione alla posa di cappotto temico o isolante sulle facciate di edifici aggettanti su strade comunali. Considerato che lo spessore del cappotto è di ca. 10 cm e che lo stesso può configurarsi come opera non precaria né amovibile, riterrei che:
- non possa essere rilasciata un'autorizzazione permanente all'occupazione di suolo pubblico, in quanto la stessa è possibile solo per installazioni amovibili ( fatti salvi passi carrai e occupazioni sotterranee con cavi, tubi, ecc. ;
- se non ostano problemi connessi con la viabilità e se l'amministrazione ritiene opportuno consentirlo, possa procedersi alla sdemanializzazione di un corrispondente tratto di strada e che tale area possa essere alienata al richiedente.
Vedo però, cercando su internet, che alcuni comuni deliberano, con atti di GC, la concessione di occupazioni permanenti di suolo pubblico o addirittura fantomatiche concessioni precarie/ autorizzazioni all'esecuzione delle opere, a volte gratuitamente a volte imponendo pagamenti "una tantum".
A prescindere da ogni considerazioni sull'inosservanza delle regole sulle competenze degli organi, volevo chiedere un parere sulla correttezza della procedura sopradescritta.

fulvio.g

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

cappotto

Messaggio  Paolo Gros il Gio 19 Lug 2012 - 7:36

ritengo che possa procedersi alla sdemanializzazione di un corrispondente tratto di strada e che tale area possa essere alienata al richiedente consolidando un fitto ovvero eliminando l'uso civico per dette aree
avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum